SEGRETARIATO
                 ATTIVITA'
             ECUMENICHE
                                   A.P.S.

saenazionale@gmail.com

                        
ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICHE E LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO                  

 

 

 


In occasione della XXXIII Giornata per l’approfondimento ed il dialogo fra cristiani ed ebrei, lunedì 17 gennaio 2022 si è tenuto on line l'incontro “Realizzerò la mia buona promessa” (Geremia 29, 10) promosso dal Consiglio Locale delle Chiese Cristiane di Venezia con la collaborazione del Sae, Gruppi di Venezia e di Mestre.

La registrazione è online sul canale YouTube del SAE (www.youtube.com/watch?v=ENVSZkM5cZU)

Sul versetto Ger 29, 10 proposto dalla Cei, Chiesa Cattolica, quale tema per la Giornata di dialogo  2022 e più in generale sull’intero capitolo 29 di Geremia, che contiene la cosiddetta “Lettera agli esiliati”, si sono confrontati  Miriam Camerini (studiosa di ebraismo, regista teatrale, attrice, cantante) e padre Stefano Cavalli (teologo e biblista, docente all’Ise, Istituto di Studi Ecumenici “San Bernardino” di Venezia). Il Rabbino Capo di Venezia, rav Daniel Touitou, è intervenuto sull’argomento con una relazione su “Geremia e i falsi profeti”. Coordinatore dell’incontro il giornalista Alberto Bragaglia (Chiesa Valdese di Venezia), Presidente pro tempore del Consiglio delle Chiese Cristiane di Venezia. Per problemi connessi con la pandemia l’incontro, che inizialmente era stato previsto in presenza presso la Chiesa Luterana di Venezia, si è svolto  on line su piattaforma Zoom. Miriam Camerini è intervenuta da Gerusalemme dove sta studiando per diventare rabbino presso la Scuola Har’El, fra le prime al mondo a formare rabbini donna fra gli ebrei ortodossi.