SEGRETARIATO
                 ATTIVITA'
             ECUMENICHE
                                   A.P.S.

saenazionale@gmail.com

                        
ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICHE E LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO                  

 

 

 


In occasione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

l’Associazione Protestante Cinema
il SAE Segretariato Attività Ecumeniche – gruppo di Venezia
e la Chiesa Valdese e Metodista di Venezia e Diaspora Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi

organizzano
la visione del film
"Dio è donna e si chiama Petrunya"

di Teonia Strugar Miteyska

Mercoledì 8 settembre 2021 - ore 16.45
Casa del Cinema – Palazzo Mocenigo
San Stae 1990 (Sestiere S. Croce - Venezia)



L’appuntamento, ormai tradizionale, interrotto solo nel 2020 a causa della emergenza sanitaria, quest’anno riveste un particolare significato perché si propone di festeggiare i 10 anni della la giuria INTERFILM che riconosce un premio per un film che facilita un dialogo tra le culture e le fedi

All’inizio dell’incontro la presidente della Giuria INTERFILM Julia Helmke e il direttore Karsten Visarius, presenteranno i 10 anni della giuria INTERFILM alla Mostra del cinema di Venezia.

Il film verrà introdotto da Gianna Urizio, regista e presidente dell’Associazione protestante cinema “Roberto Sbaffi”

Alla fine del film ne parleremo con Peter Ciaccio, esperto di cinema, pastore delle Chiese Valdese e Metodiste di Trieste

presiede Alberto Bragaglia, giornalista, Chiesa Valdese e Metodista di Venezia

Informazioni e prenotazioni

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei 25 posti a disposizione

L'accesso è limitato ai possessori di Green Pass ed è obbligatorio l'utilizzo della mascherina durante tutta la permanenza all'interno della struttura.
I posti saranno prenotabili sul sito www.culturavenezia.it/cinema
a partire da cinque giorni prima dell’evento e fino a tre ore prima dell'inizio dello spettacolo. Ogni utente potrà prenotare due biglietti.

In allegato la locandina