SEGRETARIATO
                 ATTIVITA'
           ECUMENICHE

saenazionale@gmail.com

                        
ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO                  

 

 

 


Raccontare Busan

 

Il SAE gruppo di Venezia con il Centro di Studi Teologici Germano Pattaro e l'Istituto di Studi Eumenici San Bernardino hanno organizzato un momento di riflessione sulla Assemblea di Busan.

Raccontare Busan
10° Assemblea del Consiglio Ecumenico delle Chiese
“Dio della vita, guidaci alla giustizia e alla pace”
Quali strade per il cammino ecumenico oggi?
Giovedì 13 marzo 2014 ore 17.30


Antica scuola dei Laneri – Salizada San Pantalon S.Croce 131/a

Intervengono
p. Roberto Giraldo ofm, presente a Busan preside Istituto di studi Ecumenici San Bernardino
Placido Sgroi, vice preside Istituto di studi Ecumenici San Bernardino
Modera Caterina Griffante, Pastora, Chiesa Evangelica Valdese

Relatore sarà Padre Roberto Giraldo che ha partecipato all'Assemblea di Busan  in dialogo con Placido Sgroi che a partire dal suo libro "Finalmente primavera? l'urgenza di un nuovo paradigma ecumenico" proporrà una riflessione sulla possibilità di trovare nuove strade per pensare l'ecumenismo. Ecumenismo della recezione, dell'ospitalità e della spiritualità: tre termini per individuare un nuovo paradigma ecumenico, ma anche per mostrare che il cantiere ecumenico non è solo aperto, ma anche capace di rinnovare il proprio metodo di lavoro e i propri obiettivi.
Moderatrice dell'incontro la pastora Caterina Griffante.

Vai al volantino dell'incontro


 

Incontro dedicato a Jules Isaac

 

La Comunità Evangelica Luterana di Venezia e il Segretariato Attività Ecumeniche di Venezia, ormai da molti anni (siamo giunti al 27° ciclo di incontri) organizzano momenti di riflessione dedicati al dialogo ebraico-cristiano presso la sede veneziana della Comunità Evangelica Luterana (ex Scuola dell’Angelo Custode - Campo SS. Apostoli).
Nell’ambito del ciclo di incontri 2013-2014, che è dedicato al tema “L’ebraicità di Gesù-Yeshuà ben Yosèf”, non poteva mancare un incontro dedicato a Jules Isaac.
Gesù e Israele, pubblicato per la prima volta nel 1948 e dedicato da Jules Isaac alla moglie e alla figlia morte ad Auschwitz nel 1943, costituisce ormai un testo classico fra le opere che più hanno contribuito al dialogo fra cristianesimo ed ebraismo. Quando il patriarca di Venezia Angelo Roncalli fu eletto papa nel 1958, Jules Isaac avvertì subito che poteva riporre speranza in un'udienza e chiedendola aveva allegato anche un dossier “Della necessità di una riforma dell'insegnamento cristiano nei confronti di Israele”, che purtroppo non riuscì ad arrivare sulla scrivania di Giovanni XXIII e venne poi consegnato personalmente, con l’aiuto prezioso di Maria Vingiani. Le verità sostenute dallo storico francese, già divenute fondamento de I dieci punti di Seelisberg nel 1947, furono fedelmente riprese dalla dichiarazione Nostra Aetate del Concilio Vaticano II nel 1965, ma Jules Isaac morì il 6 settembre 1963, tre mesi dopo Giovanni XXIII.
L’incontro è dedicato al cinquantesimo di questo anniversario.
JULES ISAAC: Da “Gesù e Israele” all’incontro con Giovanni XXIII
UNA MEMORIA PER IL DIALOGO (1877-1963)
DOMENICA 9 FEBBRAIO 2014 alle ore 17:00
nella sede della Comunità Evangelica Luterana (ex Scuola dell’Angelo Custode – Venezia)
Relatori
GADI LUZZATTO VOGHERA - Boston University e Comunità Ebraica di Padova
GIOVANNI VIAN - Università Ca’ Foscari, Venezia
L’iniziativa è inserita nella programmazione delle manifestazioni
per “Il Giorno della Memoria” della Citta di Venezia.

Consulta la locandina dell'iniziativa


Il gruppo SAE aderisce all'iniziativa dell'Associazione Amici di don Germano

L’EREDITA' DEL CONCILIO ATTRAVERSO UN SUO TESTIMONE:
DON GERMANO PATTARO

del 27 e 28 settembre.

Consulta il volantino


 

In occasione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 2013 il gruppo SAE di Venezia insieme ad altri organizzano per il 4 settembre la visione del film

La bicicletta verde

ed un successivo dibattito interreligioso.

Consulta il volantino dell'iniziativa