Trinità di Rublev

 

Andrej Rublëv
Icona della Trinità
, 1410 circa

 

Il Signore apparve a lui alle Querce di Mamre, mentre egli sedeva all’ingresso della tenda nell’ora più calda del giorno. Egli alzò gli occhi e vide che tre uomini stavano in piedi presso di lui... (Gen 18,1ss.)


notizie ed iniziative sulla celebrazione dell'anniversario della Riforma


DAL MONDO DELL'ECUMENISMO *

* in collaborazione con Il Regno


DAL CONSIGLIO ECUMENICO DELLE CHIESE


© Albin Hillert/LWF

 11 dicembre 2016

 Appena filtrate le tragiche notizie di questo fine settimana da almeno tre paesi, il segretario generale del CEC ha invitato a mettere fine alla violenza e alla corruzione che resistono sulla via di una pace globale giusta.


Domenica mattina una bomba è esplosa nella Chiesa copta ortodossa al Cairo, uccidendo 25 persone e ferendone altre 31, secondo il rapporto dei media locali e della Chiesa Copta ortodossa.

L'esplosione si è verificata in Egitto il giorno dopo che 38 persone erano state uccise e 155 ferite in due attentati a Istanbul, in Turchia, secondo i rapporti del governo turco. Le esplosioni sono avvenute dopo una partita di calcio affollata al Besiktas Vodafone Arena

Inoltre sabato, in Nigeria, il tetto della Reigners Bible Church International, nella città di Uyo, è crollato sui fedeli, uccidendo almeno 160 persone, secondo informazioni telefoniche. La chiesa era affollata da coloro che partecipavano alla ordinazione vescovile del fondatore della chiesa. Molti nel paese hanno chiesto di porre fine alla corruzione che compromette gli standard di costruzione, mettendo regolarmente in pericolo le persone.

È stato un week-end in cui la tragedia e le tenebre sembrano essere in crescendo, ha detto Tveit. “Le persone riunite per il culto dovrebbe essere in grado di connettersi con Dio in un luogo dignitoso, protetto e rispettato; quelle che frequentano un evento sportivo dovrebbero avere un senso di cameratismo che è incompatibile con la violenza".

I tristi eventi di questo weekend ci ricordano che, più che mai, la ricerca della pace giusta è di vitale importanza su tutti i fronti: degli individui, dei governi, delle strutture, dei sistemi.

"Noi andremo avanti nel pellegrinaggio di giustizia e di pace reso più forte dalla fede, dalla speranza e dall'amore. La ricerca di ciò che è giusto e ciò che è retto, è più che mai necessario”.

Tveit ha concluso "La chiesa copta in Egitto ha sperimentato più volte negli ultimi anni che i suoi membri e i fedeli sono stati uccisi e sono diventati martiri della fede. Questo evento al Cairo oggi è un nuovo grave esempio della vulnerabilità delle comunità cristiane in Medio Oriente. Questa è una grande preoccupazione per la comunione delle chiese a livello mondiale e dovrebbe esserlo per chi si occupa di loro e per il mosaico dei credenti in questa regione".

La comunione del CEC estende le sue preghiere e le sue condoglianze a tutti quelli che in questo weekend hanno perso una persona amata. “Noi piangiamo la perdita di persone innocenti, di familiari e di amici”.