Trinità di Rublev

 

Andrej Rublëv
Icona della Trinità
, 1410 circa

 

Il Signore apparve a lui alle Querce di Mamre, mentre egli sedeva all’ingresso della tenda nell’ora più calda del giorno. Egli alzò gli occhi e vide che tre uomini stavano in piedi presso di lui... (Gen 18,1ss.)


notizie ed iniziative sulla celebrazione dell'anniversario della Riforma


DAL MONDO DELL'ECUMENISMO *

* in collaborazione con Il Regno


DAL CONSIGLIO ECUMENICO DELLE CHIESE


 

Si è appena conclusa la 54a  Sessione di Formazione Ecumenica SAE

 

"È parso bene allo Spirito Santo e a noi" (At 15,28)
Riforma, profezia, tradizione,  nelle Chiese

 

che si è tenuta alla Domus Pacis - Santa Maria degli Angeli - Assisi

 da lunedì  24 a sabato 29 luglio 2017.

Leggi il programma completo
sul pieghevole allegato

Vai alla pagina speciale sulla sessione

Guarda l'album fotografico

 

Un forte rumore nel corso della notte. Un elicottero? Sì, era l'elisoccorso; ma per chi? La mattina del primo maggio, giornata conclusiva del nostro convegno di primavera di Torre Pellice, si apprese che era per Clara. Pioveva, era freddo, si visitò i luoghi storici valdesi in val d'Angrogna, ma il pensiero andava a un ospedale torinese. Le prime notizie erano certo serie tuttavia non particolarmente drammatiche. Nelle settimane successive i passi avanti e quelli indietro si alternarono di continuo. Clara fu trasferita nella sua casa a Milano, poi in una clinica, infine al Niguarda. A chi l'andava a trovare parlava di quanto aveva in animo di fare per la sessione, il sito, gli atti. All'inizio Dio soffiò in noi un alito di vita, nelle creature esso però non dura per sempre. Dopo il cuore, la crisi ha colpito il

Trieste

Nella pagina interna del gruppo trovate una relazione sull'incontro ecumenico di preghiera del 29 maggio in preparazione alla Pentecoste

Napoli

Nella home page del sito del gruppo trovate le relazioni dell'ultimo studio biblico interconfessionale su I deboli e i forti nella fede tenute da mons. Mariano Imperato e del past. Giuseppe Verrillo.

Milano

Nel sito del gruppo abbiamo pubblicato l’ introduzione  al seminario “500 anni e…non sentirli”, con la relazione dei primi due incontri:uno sguardo alla storia” e "commemorare la Riforma in un’era ecumenica e globale”.

Messina

Nella pagina del gruppo abbiamo pubblicato la relazione su tre eventi di cui è stato protagonista, ospite del gruppo, Bruno Segre.

Cosenza

Anche quest’anno il gruppo locale ha organizzato un incontro di preghiera ecumenico in occasione della XXV Giornata Mondiale del Malato. Nella pagina del gruppo trovate una relazione sull'iniziativa che si è tennuta il 18 febbraio.

Venezia

Il gruppo locale, insieme al Centro Culturale Protestante Palazzo Cavagnis, La Casa del Cinema - Circuito Cinema Comune di Venezia e l'Associazione protestante Cinema “Roberto Sbaffi” presentano una rassegna di film dal titolo Dove sono finiti il Nord e il Sud (..del mondo)? che si concluderà il 24 maggio. Maggiori informazioni nella pagina locale del gruppo

Modena

Nella home page del sito del gruppo trovate le iniziative che si svolgono in quella città in occasione della Giornata per il dialogo ebraico-cristiano e della Settimana di Preghiera per l'Unità.

Maguzzano e Brescia

Il gruppo locale segnala che è nelle librerie il libro nato dal loro incontro del 20 febbraio 2016 dal titolo "Incontriamo la Chiesa sorella ortodossa". Maggiori informazioni nella home page del loro sito.

Verona

Nella pagina del gruppo abbiamo pubblicato il programma delle attività dell'anno sociale in corso e una breve relazione dell'incontro di preghiera tenutosi in occasione del trigesimo della morte di Marianita Montresor.

Novara

Il gruppo promuove, come da 25 anni a questa parte, una serie di incontri mensili di studio e di Preghiera. Quest’anno è dedicata alla Lettera ai Galati, cercando di mettere in luce gli aspetti del pensiero di Lutero che lo hanno condotto alla Riforma. Trovate il programma dettagliato nella loro pagina interna.

 

Il SAE ha deciso di sperimentare a livello nazionale il progetto Cristianinsieme. Si tratta di un progetto, proposto da una nostra socia del gruppo torinese, che ha come scopo la diffusione e lo sviluppo della cultura dell’ecumenismo, e vuole anche essere uno stimolo alla collaborazione fra chiese diverse.