SEGRETARIATO
                 ATTIVITA'
           ECUMENICHE

saenazionale@gmail.com

                        
ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICHE E LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO                  

 

 

 


Tutte le giornate si aprono, come già detto, con la preghiera e la meditazione della Parola e si chiudono con una celebrazione liturgica ecumenica o con la Messa, o la Santa Cena o i Vespri Ortodossi.

Sono momenti di vera condivisione spirituale che tengono viva la speranza che  la comunione eucaristica partecipata e condivisa diventi tradizione comune di tutte le confessioni che la celebrano.

La sera di venerdì abbiamo partecipato all'accoglienza dello Shabbat, invitati dall'amico ebreo Sandro Ventura, presente  tutta la settimana con la moglie  Daniela Schneider.

 

 

 Il giardino della Domus Pacis ha fatto da cornice a diverse celebrazioni.

La Messa cattolica romana è stata presieduta da mons. Benedetto Tuzia, vescovo di Orvieto - Todi, che ha tenuto l'omelia

 

Il culto di Santa cena è stato presieduto dai pastori Pawel Gajewski e Fulvio Ferrario, che ha tenuto anche la predicazione.

Ha animato le celebrazioni il coro diretto da Ilenya Goss

I vespri ortodossi, invece, sono stati celebrati nella basilica superiore di San Francesco d’Assisi presieduti da padre Gabriel Codrea, che al termine ne ha spiegato il significato per il cammino ecumenico.

 

  Fascicolo con le tre predicazioni

 

 

-    9/8 -  Pubblicata la meditazione di agosto del gruppo teologico del SAE nella rubrica La III domenica
-  26/7  - Aggiornata la rubrica Diario Ecumenico con le notizie del mese di giugno 2020. Vai all'omonima sezione
-   7/7   - Nella rubrica Cammini Conviviali pubblicato il numero di luglio-agosto tutto dedicato al Movimento pentecostale