SEGRETARIATO
                 ATTIVITA'
           ECUMENICHE

saenazionale@gmail.com

                        
ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO                  

 

 

 


 

03 giugno 2016 

Nel novembre 2016 a Ginevra avrà inizio un tour che collegherà i siti storici presenti in 67 città di 18 diversi paesi

Il 3 novembre 2016 un autotreno preparato ad hoc – uno story-mobile – partirà da Ginevra, la città di Giovanni Calvino, e ora sede centrale del Consiglio ecumenico delle chiese (CEC) e di molte altre organizzazioni internazionali, e toccherà i siti storici presenti in 67 città di 18 diversi paesi europei. In ogni città in cui il veicolo si fermerà verrà proposto un programma, preparato da un gruppo di lavoro locale, che include seminari, una tavola rotonda sulla pace, e una mostra digitale.

«È un grande onore per noi della Chiesa protestante di Ginevra (in collaborazione con il Consiglio ecumenico delle Chiese, il Museo della Riforma e la Federazione delle Chiese protestanti svizzere) lanciare questo tour europeo delle città della Riforma», ha detto il pastore Emmanuel Fuchs, presidente della Chiesa protestante di Ginevra.

«Ginevra, certamente, è una città chiave della Riforma», ha aggiunto Fuchs. «La tappa di Ginevra ci offre l’opportunità, a prescindere dal suo aspetto storico, di sottolineare il carattere aperto, ecumenico e multiculturale della città. Un certo “spirito di Ginevra”, prodotto della Riforma, permea ancora oggi la nostra città, al di là delle Chiese».

Il culmine del tour avverrà a Wittenberg nel maggio 2017, in tempo per l’Esposizione Universale della Riforma, dal titolo «Le porte della libertà». Lì, le chiese di tutto il mondo e rappresentanti della società civile presenteranno le loro attività che illustrano ciò che la Riforma ha messo in moto e quale sia l’eredità della Riforma visibile nel presente.

Scopo di tutto il tour infatti sarà far rivivere gli eventi del passato sottolineando la rilevanza che la Riforma protestante ha ancora oggi.

«La Riforma ha esercitato una profonda influenza sullo sviluppo e la formazione della Svizzera come paese, non solo attraverso la crescente influenza delle città», ha dichiarato il pastore Serge Fornerod, coordinatore del progetto per conto della Federazione delle chiese protestanti svizzere.

A Wittenberg, tappa conclusiva del tour, sono attese centinaia di migliaia di visitatori per il culto che si svolgerà sulle sponde del fiume Elba. Inoltre in quella stessa cittadina si svolgerà un campo giovani estivo di una settimana per il quale si prevede la presenza di circa 20.000 adolescenti.

«Facciamo in modo che l’anniversario della Riforma nel 2017 sia una grande festa di Cristo, in cui testimoniare la nostra fede e la nostra speranza per un mondo migliore!», ha dichiarato il prof. Heinrich Bedford-Strohm, presidente del Consiglio della Chiesa evangelica in Germania (EKD).

Riforma.it

La Federazione luterana mondiale e la Chiesa cattolica romana insieme per commemorare la Riforma

Lancio della Roadmap della Riforma europea  (in inglese)

Federazione luterana mondiale Celebrazioni della Riforma 2017  (In inglese)