SEGRETARIATO
                 ATTIVITA'
           ECUMENICHE

saenazionale@gmail.com

                        
ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICHE E LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO                  

 

 

 


La sera della vigilia della solennità dell'Assunta ha concluso la sua vita terrena don Celestino Tomasi. Lo sguardo di Dio ora si posa in pienezza su di lui. Era nato il 23 febbraio del 1933, decimo di una famiglia con undici figli. Chi non ricorda le visite che per tanti anni ha fatto alle nostre sessioni, come in moltissimi altri luoghi? Nella sua diocesi, quella di Trento, a motivo della miriade di istantanee da lui scattate, lo avevano soprannominato con affetto "don Clic". È stato molto vicino al SAE, ma soprattutto ai giovani; quando leggeva i suoi bigliettini il riferimento a loro era immancabile. Lo ricorderemo in particolare nella prossima sessione dedicata alle parole della fede nel succedersi delle generazioni.

fonte Difesa del popolo - Settimanale della diocesi di Padova