SEGRETARIATO
                 ATTIVITA'
           ECUMENICHE

saenazionale@gmail.com

                        
ASSOCIAZIONE INTERCONFESSIONALE DI LAICI PER L'ECUMENISMO E IL DIALOGO A PARTIRE DAL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO                  

 

 

 


Responsabile del Gruppo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Via Pavia,18, Rivoli (TO) 10098
tel. 0119592484 e 3394168020

 

Il gruppo locale di Torino nasce nell’ambito dell’esperienza regionale Piemonte-Valle d’Aosta intrapresa da Maria Martinetti negli anni 80. Dopo Gemma Garimoldi e Donatella Saroglia, dal 1992 la responsabile è Marina Serio.

L’attività del gruppo locale ha nella sua storia tre ambiti di azione:

Il gruppo ecumenico ‘Strumenti di Pace’ di Torino, composto da membri di chiese cristiane diverse, nato in seguito all’incontro interreligioso di Assisi del 1986 allo scopo di leggere ed approfondire  insieme la Parola, ha iniziato nel 2011 a praticare anche l’Ospitalità Eucaristica, e vi aderiscono attualmente le chiese cattolica, battista, valdese, luterana.
Poiché molti aderenti al gruppo ‘Strumenti di Pace’ sono anche soci del SAE, il cui Gruppo Teologico aveva redatto nel 2008 il documento ‘Eucarestia e Accoglienza Reciproca’, è parso opportuno un confronto sull’esperienza effettuata dal Gruppo in questi anni, anche alla luce del succitato documento.
E’ stata perciò  programmata, durante la prossima sessione estiva di Assisi 2018, una serata dedicata a

un incontro dibattito sull'Ospitalità Eucaristica

che si svolgerà

presso la Domus Pacis ad Assisi martedì 31 luglio alle ore 21.

 

Vai alla presentazione della serata


Per comprendere per quali ragioni il Gruppo ‘Strumenti di pace’ ha ritenuto di iniziare e di proseguire quest’esperienza, ci è parso utile mettere a disposizione degli interessati una sintesi della sua storia, del suo pensiero, e del alendario dei 66 incontri di Ospitalità Eucaristica realizzati dal 2011 fino ad oggi, dal quale è anche possibile vedere quali chiese, monasteri e comunità religiose hanno voluto unirsi al Gruppo durante questi anni.

Leggi il documento

Il gruppo di Torino del S.A.E. ha aderito alla Giornata Ecumenica del Creato 2017, promossa dall’Associazione TRICICLO, che si e’ tenuta il 9 settembre (vedi locandina).
Il teologo Paolo Ricca ha tenuto una riflessione biblica sulle parole salvaguardia e creato, mentre Mons. Arnolfo ha testimoniato su alcune buone pratiche adottate da alcune comunita’ cattoliche e il dr. Cattai ha focalizzato il suo intervento sui movimenti migratori legati a condizioni climatiche avverse e alle loro conseguenze. Riccardo Rossella e Antonella Visintin hanno invece fatto due proposte specifiche di sostenibilita’, adottabili da comunita’ ed istituzioni.
Il gruppo SAE ha curato la preghiera conclusiva, alla fine della quale abbiamo ricordato l’amico Gino Dentico, mancato improvvisamente a giugno (vedi la pagina iniziale del libretto). Gino, che aveva partecipato con moglie e figlia alle sessioni di Chianciano, era un evangelico profondamente ecumenico ed ha accompagnato per molti anni le varie attivita’ ecumeniche a Torino sia del SAE, che delle Commissioni ecumeniche e dei gruppi Insieme verso Graz e Strumenti di Pace.

Il 17 settembre abbiamo celebrato la XI Giornata ecumenica del Creato. Questo il volantino dell'iniziativa.

Segnaliamo un interessante articolo uscito sul n.35 di Riforma, a tre firme tra cui quella della nostra socia Margherita Ricciuti, dal titolo

SAE - La coscienza di sé, presupposto perché le religioni possano dialogare fra loro

che fa il punto sull'ecumenismo anche alla luce dei risultati di una recente inchiesta condotta durante la sperimentazione del progetto Cristianinsieme a Torino dal gruppo locale del SAE.

Leggi l'articolo

Nei giorni scorsi e' tornato al Signore il fratello Alberto Taccia, pastore valdese, amico e consulente del gruppo SAE di Torino, dell'Amicizia Ebraico-cristiana di Torino e del gruppo di coppie interconfessionali. In allegato trovate il ricordo di Marina Serio.