5 novembre 2014

Nello stesso giorno il segretario generale e lo staff direttivo del CEC hanno espresso il loro disappunto per due episodi di violenza a matrice religiosa avvenuti recentemente e che si aggiungono agli altri a cui assistiamo continuamente.

Il primo è l’attacco alla chiesa di Brethen in Nigeriamembro del CEC – e al Kulp Bible College. 

Il Segretario generale del CEC ha ricordato di nuovo l'increscioso episodio delle ragazze rapite in Nigeira sei mesi orsono.

Testo della lettera del segretario generale del CEC (in inglese)

Il secondo è la distruzione della chiesa armena Memoriale del genocidio a Deir Zor in Siria, durante un’offensiva del cosiddetto Stato islamico (ISIS).

Testo della lettera del segretario generale del CEC (in inglese)