Trinità di Rublev

 

Andrej Rublëv
Icona della Trinità
, 1410 circa

 

Il Signore apparve a lui alle Querce di Mamre, mentre egli sedeva all’ingresso della tenda nell’ora più calda del giorno. Egli alzò gli occhi e vide che tre uomini stavano in piedi presso di lui... (Gen 18,1ss.)


notizie ed iniziative sulla celebrazione dell'anniversario della Riforma


DAL MONDO DELL'ECUMENISMO *

* in collaborazione con Il Regno


DAL CONSIGLIO ECUMENICO DELLE CHIESE


22 aprile 2017

Facendo un passo importante verso il coinvolgimento delle Chiese in ordine al benessere dei bambini, il Consiglio ecumenico delle Chiese (CEC) ha recentemente pubblicato "Impegni delle Chiese per bambini", un aperto invito alle chiese membro del CEC e ai partner a rispondere alle esigenze dei bambini come parte integrante dell'impegno ecumenico al pellegrinaggio di giustizia e di pace.

 Il documento "Impegni delle Chiese per i bambini" è un invito aperto e una risorsa vitale per le chiese, i partner ecumenici e gli organismi correlati, sviluppato per stimolare e rafforzare la loro azione in favore dell'infanzia. 

"Il Consiglio ecumenico delle Chiese afferma il ruolo delle chiese nel rispondere alle esigenze dei bambini", ha dichiarato il segretario generale del CEC Olav Fykse Tveit. "Ci incoraggiamo gli uni gli altri ad essere in prima linea nell’offrire cura e protezione a coloro che sono i più vulnerabili tra noi. Vogliamo dare un maggiore contributo su questo punto, rendendo esplicito il nostro atteggiamento di chiese che amano, curano e proteggono i bambini. 

Ma anche se come chiese riconosciamo il contributo positivo e il forte impegno per la vita dei bambini, dobbiamo ammetere che non abbiamo raggiunto l’obiettivo, riflette Tveit. "Come chiese possiamo fare di più, e siamo in grado di farlo insieme nel prenderci cura e nel proteggere i bambini. Per questo motovo è molto importante che il nostro impegno continui e sia condiviso con mutua responsabilità. Questa è la nostra chiamata di Cristo ", ha detto. 

Il testo degli "Impegni delle Chiese per i bambini" è basato su una forte comprensione teologica del posto profondamente prezioso ma anche vulnerabile che i bambini hanno all'interno delle famiglie, delle chiese e delle società. Il documento collega ciò che noi comprendiamo come cristiani in merito alla dignità intrinseca dei bambini con le responsabilità che tutta l'umanità ha di proteggerli e nutrirli.

Lo sviluppo degli “Impegni delle Chiese per i bambini" è stato avviato dalla Commissione delle Chiese sui problemi internazionali e ha coinvolto teologi, esperti dei diritti dell'infanzia e i bambini stessi. Il documento identifica le aree in cui le chiese hanno una particolare capacità di avere un impatto positivo sulla vita dei bambini, nelle chiese e nelle società più ampie in cui siamo inseriti. 

"Nel considerare le situazioni di ingiustizia nel nostro mondo che richiedono una nostra risposta e individuare quelli tra noi che hanno particolare bisogno di protezione, è questo il momento per riconoscere l'amore particolare e la compassione di Dio per i bambini", ha detto Tveit. 

"È un'occasione nel nostro pellegrinaggio per dimostrare che essi sono essenziali per la vita delle chiese e del mondo. Nel fare questo vogliamo lavorare con altri partner e organizzazioni che possono rafforzare il nostro lavoro con competenze e risorse per affrontare insieme questo significativo compito". 

Al fine di coordinare il sostegno tra le chiese, la pubblicazione degli “Impegni delle chiese per i bambini" è accompagnata da un sondaggio online in cui i rappresentanti delle chiese possono esprimere il loro interesse a fornire o ricevere il sostegno in settori particolari, concernenti la protezione e il benessere  dei bambini. Per discutere gli impegni all'interno delle comunità ecclesiastiche, è possibile scaricare anche un manifesto che riassume gli "impegni delle Chiese per i bambini", utile per tutte le fasce d'età, inclusi i bambini. Tutti i documenti citati sono disponibili in inglese, tedesco, francese e spagnolo. 

Il documento "Impegni delle Chiese per i Bambini" auspica l'impegno delle chiese in tre settori: la protezione dei minori, la partecipazione di bambini e le iniziative di giustizia sul clima con i bambini. Lo sviluppo e l'attuazione degli “impegni delle chiese per i bambini" sono sostenuti dal Fondo per i bambini delle Nazioni Unite (UNICEF) attraverso un partenariato globale CEC-UNICEF; complessivamente 235 persone hanno contribuito allo sviluppo di questa iniziativa.

Impegno del CEC per i bambini

Download “Churches’ Commitments to Children”

”Churches’ Commitments to Children” poster

Resources and tools available for the implementation of Churches’ Commitments to Children

Tags   Pellegrinaggio di giustizia e di pace  bambini