Il segretario generale del CEC in un panel sul cambiamento climatico e I diritti umani neglli uffici delle Nazioni Unite a Ginevra

Il 6 marzo scorso, nell’ambito della 28a sessione del Consiglio dei diritti umani, si è svolto un incontro sul cambiamento climatico e i diritti umani presso le Nazioni Unite a Ginevra, in Svizzera. All’incontro ha partecipato anche Olav Fykse Tveit, segretario generale del Consiglio Ecumenico delle Chiese (CEC).

Nonostante i dati negativi relativi al cambiamento climatico in atto, Tveit ha affermato che «abbiamo il diritto di sperare, che non va inteso come un’attesa passiva, ma come un processo attivo verso la giustizia e la pace, in cui i diritti umani devono svolgere un ruolo chiave».

Leggi il testo completo del segretario del CEC

Pellegrini della giustizia climatica programmano di influenzare COP21 a Parigi (Comunicato stampa del CEC del 23 gennaio 2015)

Dichiarazione del Summit interreligioso sul cambiamento climatico 2014

Lavoro del CEC su clima, giustizia e attenzione per la creazione